Uno Studio a Parigi
Una giovane coppia, lui fotografo, devono andare a vivere in un piccolo 'studio'. Farci stare tutto quello che vorrebbero è un rompicapo, le soluzioni che hanno loro proposto non li soddisfano.
Lo spazio è poco, ma comunque mi dicono di non voler assolutamente rinunciare al bidè. Desiderano anche una cucina a isola; ma ci starà?
Le viste verso l'esterno non sono particolarmente brillanti.

Alla fine la cucina è a penisola, c'è un grande armadio, si gira intorno al letto da entrambi i lati, il bagno è completo di bidè e fare la doccia non è soffocante perché si apre verso la camera.
Una grande libreria permette anche di esporre a piacere le proprie opere. Per trasformare lo 'studiò' in un vero e proprio studio: basta coprire la piastra a induzione con un vassoio e il grande tavolo diventa una perfetta scrivania. La zona notte si può chiudere con due scenografiche porte scorrevoli.
37 mq

©️ Fabia Ponte di Pino architetto
BACK
ARCHIMOON
MOON
FOTOGALLERY
CONTATTI
SERVIZI
CHI SIAMO
Fabia Ponte di Pino architetto
HOME
Sandra Varisco architetto